[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 10/09/2019

Sezione Stazione appaltante

Istituto Superiore di Sanità - Ufficio Contratti
Mancini Luciano

Sezione Dati generali

Servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria dei dispositivi di protezione collettiva dell'Istituto Superiore Di Sanità - CIG : 7928746030
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
515.000,00 €
14/06/2019
22/07/2019 entro le 15:00
G00045
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • Relazione tecnica
  • (Eventuale) Certificazione sul sistema di gestione della sicurezza ai sensi della norma OHSAS 18001 - Gestione della Sicurezza - in corso di validità
  • (Eventuale) Certificazione SA 8000 Responsabilità Sociale in corso di validità

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 10/09/2019
    CONVOCAZIONE 3^ SEDUTA DI GARA - In ottemperanza a quanto previsto allart. 19 del Disciplinare di gara, si comunica che la prossima seduta di gara in modalità telematica (seduta di gara n. 3) si terrà il giorno 16 settembre 2019, alle ore 10:30. Si ricorda che, così come previsto dal Disciplinare di gara, la procedura di gara si svolgerà interamente in modalità telematica attraverso la piattaforma "Portale Appalti" dellIstituto Superiore di Sanità (https://portaleappalti.iss.it/PortaleAppalti/it/ppgare_bandi_lista.wp) IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (Ing. Luciano MANCINI)
  • Pubblicato il 02/08/2019
    CONVOCAZIONE 2^ SEDUTA DI GARA - In ottemperanza a quanto previsto all'art. 19 del Disciplinare di gara, si comunica che la prossima seduta di gara in modalità telematica (seduta di gara n. 2) si terrà il giorno 7 agosto 2019, alle ore 12:00. Si ricorda che, così come previsto dal Disciplinare di gara, la procedura di gara si svolgerà interamente in modalità telematica attraverso la piattaforma "Portale Appalti" dell'Istituto Superiore di Sanità (https://portaleappalti.iss.it/PortaleAppalti/it/ppgare_bandi_lista.wp) IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (Ing. Luciano MANCINI)
  • Pubblicato il 16/07/2019
    PRECISAZIONE al 16 luglio 2019 - Con riferimento all'ultimo capoverso del paragrafo 18.2 del Disciplinare, relativamente ai sub-criteri 1.1 ed 1.2 si precisa che il punteggio tabellare, identificato dalla colonna "T" della tabella di cui al paragrafo 18.1 del Disciplinare, è assegnato, automaticamente e in valore assoluto, sulla base dei tempi offerti entro i limiti indicati per ciascun sub-criterio.
  • Pubblicato il 15/07/2019
    INTEGRAZIONI AL 15/07/2019 -
    In riferimento alla tabella dei criteri di cui paragrafo 18.1 del Disciplinare di gara, vengono apportate le seguenti integrazioni:
    (-) relativamente al sub-criterio tabellare 1.1, al seguente periodo:
    "Prestazione migliorativa, negli interventi di manutenzione straordinaria, rispetto al tempo di intervento richiesto pari a n. 8 ore lavorative"
    viene aggiunto il seguente periodo:
    "- n. 3 punti per ogni ora lavorativa in meno offerta fino ad un massimo di punti 9 (max 3 ore in meno) - (sarà accettato solo un numero intero di ore; in caso di numero di ore non intero sarà arrotondato per difetto all'intero inferiore)"
    (-) relativamente al sub-criterio tabellare 1.2, al seguente periodo:
    "Prestazione migliorativa, negli interventi di manutenzione straordinaria, rispetto al tempo di riparazione richiesto pari a n. 5 giorni lavorativi"
    viene aggiunto il seguente periodo:
    "- n. 3 punti per ogni giorno lavorativo in meno offerto fino ad un massimo di punti 9 (max 3 giorni in meno) - (sarà accettato solo un numero intero di giorni; in caso di numero di giorni non intero sarà arrotondato per difetto all'intero inferiore)"
    (-) relativamente ai sub-criteri tabellari 2.1, 2.2 e 2.3 si precisa quanto segue:
    il relativo punteggio verrà attribuito con le seguenti modalità:
    Punti 0 = nel caso di mancata offerta del presidio o mancato possesso delle certificazioni.
    Punteggio massimo previsto = in caso di offerta del presidio e/o di possesso delle certificazioni.
  • Pubblicato il 12/07/2019
    F.A.Q. AL 12/07/2019 - CHIARIMENTI - RISPOSTE A QUESITI (F.A.Q.) -
    QUESITO 1 - ai fini della possibilità di ricorrere al subappalto così come previsto dall'art. 9 del disciplinare di gara, si chiede di specificare se trova applicazione il nuovo art. 105 del D.Lgs. 50/2016 così come modificato dalla Legge n. 55/2019 e se pertanto si possa fare riferimento alla quota ivi stabilita (40%) e alla non necessità di dichiarazione della terna dei subappaltatori.
    RISPOSTA 1 - Si conferma. Troverà applicazione l'art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016 così come modificato dalla Legge n. 55/2019.
  • Pubblicato il 12/07/2019
    RETTIFICHE AL 12/07/2019 -
    RETTIFICA N. 1
    In riferimento al paragrafo 7.4 (ultimo capoverso) del Disciplinare di gara il seguente periodo:
    "Nell'ipotesi di raggruppamento temporaneo verticale il requisito deve essere posseduto dalla mandataria."
    si intende eliminato.

    RETTIFICA N. 2
    In riferimento al paragrafo 2.3 (ultimo capoverso) del Disciplinare di gara il seguente periodo:
    "In caso di subappalto, la comunicazione recapitata all'offerente si intende validamente resa a tutti i subappaltatori indicati".
    si intende eliminato.
  • Pubblicato il 12/07/2019
    F.A.Q. AL 12/07/2019 - CHIARIMENTI - RISPOSTE A QUESITI (F.A.Q.)
  • Pubblicato il 11/07/2019
    F.A.Q. AL 11/07/2019 - CHIARIMENTI - RISPOSTE A QUESITI (F.A.Q.) -
    QUESITO - Si chiede conferma che l'importo dell'imposta di bollo sulla domanda di partecipazione e sull'offerta economica ammonta ad euro 16,00 per ogni documento.
    RISPOSTA - Ciascun documento (domanda di partecipazione e offerta economica) dovrà essere bollato ogni quattro pagine con una marca di Euro 16,00.
  • Pubblicato il 08/07/2019
    F.A.Q. AL 08/07/2019 - CHIARIMENTI - RISPOSTE A QUESITI (F.A.Q.) -

    QUESITO - in riferimento ai punti 7.2 e 7.3 del Disciplinare di gara, si chiede di specificare dove vanno inseriti i documenti di comprova dei requisiti, se all'atto della presentazione dell'offerta o se in seguito a Vostra specifica richiesta (tramite PASSOE)

    RISPOSTA - Per la partecipazione alla gara, il possesso dei requisiti richiesti viene dimostrato mediante la presentazione di autodichiarazioni/autocertificazioni con le modalità indicate nel Disciplinare di gara. Per ciò che concerne, invece, la comprova di quanto autodichiarato/autocertificato circa il possesso dei requisiti suddetti la relativa documentazione dovrà essere inserita nel sistema AVCpass a seguito di richiesta della stazione appaltante. Relativamente alla "comprova" si rinvia a quanto indicato ai punti 7, 7.2, 7.3 e 23 del Disciplinare di gara.

  • Pubblicato il 28/06/2019
    PRECISAZIONE: al 28 giugno 2019 - Ai fini della valutazione del sub-criterio 2.2. si precisa che il possesso della certificazione UNI ISO 45001:2018 in corso di validità è EQUIPOLLENTE al possesso della certificazione sul sistema di gestione della sicurezza ai sensi della norma OHSAS 18001 - Gestione della Sicurezza in corso di validità.
  • Pubblicato il 28/06/2019
    F.A.Q. AL 28/06/2019 - CHIARIMENTI - RISPOSTE A QUESITI (F.A.Q.) -
    In riferimento al punto "15.1.1. bollo" del disciplinare di gara, avremmo bisogno i seguenti chiarimenti:
    QUESITO 1 - in caso di assolvimento cartaceo la marca da bollo sua quale documento va apposta (domanda di partecipazione o offerta economica o altro..)
    RISPOSTA 1 - relativamente alla domanda di partecipazione la marca da bollo dovrà essere apposta e annullata sull'istanza stessa, mentre relativamente allofferta economica la marca da bollo potrà essere apposta e annullata su carta intestata dell'Operatore Economico sulla quale dovranno essere riportati l'oggetto della gara, il CIG e la dicitura Attestazione assolvimento imposta di bollo Offerta economica e firmata digitalmente dal legale rappresentante con le modalità previste per la domanda di partecipazione. Si ricorda che in ambedue i casi le attestazioni del pagamento degli oneri di bollo dovranno essere inseriti nella "busta amministrativa" digitale.
    QUESITO 2 - in caso di pagamento bollo con f24 qual è il codice tributo da indicare? 2501?
    RISPOSTA 2 - si conferma

[ Torna all'inizio ]